Lo SPI/CGIL a livello nazionale ha quasi tre milioni di iscritti, per lo più donne, ex operai e con un reddito basso o comunque medio-basso; per l’esattezza sono 2.938.889, oltre il 50% del totale di quelli di tutta la Cgil.
Di questi le donne sono il 55,15% del totale mentre gli uomini il 44,85%.
A livello geografico i dati ci dicono che il 56,12% risiede nelle regioni del nord Italia, il 23,61% in quelle del centro, l’11,50% in quelle del sud e l’8,77% nelle isole.

Nella Provincia di Torino gli iscritti allo SPI sono 79.123 sul totale regionale di 184.746; il 52,40% degli iscritti allo SPI/CGIL Torino sono donne. I pensionati extra-comunitari sono 978 pari a 1,23% degli iscritti.

Questi iscritti fanno riferimento alle nostre Leghe che sono distribuite su tutto il territorio provinciale (di cui 8 nella città di Torino); la presenza degli iscritti in ogni Lega va dai 1.194 ai 5.210, con una medi di 2.930 iscritti per struttura.